Venezia 393-9820806 Milano 02-23056089 formazione@enforma.srl

Formazione Gratuita

Molti titolari di azienda, con dipendenti, non sanno che la percentuale del 0,30% dei versamenti mensili effettuati all’INPS, vengono destinati a un Fondo specifico.

Geldscheine auf die Hand gebenLe finalità del Fondo sono la formazione e la riqualificazione del proprio personale dipendente.

Non sapendolo, anche nel caso della formazione obbligatoria quale la Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/2008), spesso l’azienda è costretta a sborsare il suo costo direttamente, di tasca propria. In realtà può attivare questo Fondo e andare a farsi finanziare tale formazione, gratuitamente, senza alcun costo.

Tutto ciò vale per qualsiasi altro tipo di formazione che l’azienda intende far erogare ai propri dipendenti (lingue straniere, informatica, comunicazione, customer satisfaction, contabilità, buste paga, telemarketing, addetti vendita, ecc. ).

Oggi, a seguito della rapida trasformazione sociale e ai repentini cambiamenti di mercato, sempre più sovente le imprese sono costrette a metter mano alla formazione professionale delle proprie maestranze o perché ci si è trovati innanzi a nuove esigenze della clientela perché desiderano riqualificarsi in vista di una nuova o di una migliore performance commerciale. Si parla quindi di formazione professionale continua oppure di formazione lungo tutto il corso della vita.

In Italia si identifica il concetto di formazione continua con quella concordata fra le Parti Sociali, definita in un PianoPreposti[1] Formativo di tipo individuale, aziendale, territoriale o settoriale e tradotta in progetti formativi finanziabili dai Fondi Interprofessionali per la Formazione Continua. A tale formazione accedono i lavoratori occupati di aziende iscritte ad un Fondo Interprofessionale a cui vengono così indirizzate, volontariamente, le quote che obbligatoriamente devono essere versate, ogni anno, all’INPS (0,30% della retribuzione lorda annua di ogni dipendente). Sono una quindicina i Fondi Interprofessionali in Italia, autorizzati a gestire la propria raccolta di quote “zero trenta” che le singole aziende decidono di indirizzare loro.

Le agenzie formative accreditate possono proporre progetti di formazione, concorrendo all’utilizzo di queste importanti risorse finanziarie.

Gli obiettivi della formazione continua finanziabile dai Fondi interprofessionali sono definiti nei bandi pubblici che ogni Fondo emette sulla base delle risorse raccolte. Tali obiettivi possono essere di tipo professionale e riconosciuti nell’organizzazione del lavoro dell’azienda, oppure essere finalizzati all’acquisizione di informazioni e/o competenze di tipo obbligatorio (salute e sicurezza nei luoghi di lavoro D.Lgs 81/08) o per competenze/interessi di tipo individuale cui il lavoratore può accedere anche singolarmente.

Qualunque obiettivo formativo riconoscibile e finanziabile da un Fondo Interprofessionale deve comunque essere oggetto di un Accordo fra le Parti Sociali.

Grazie ad Enforma, è possibile accedere a questi finanziamenti, senza alcun costo per l’azienda, e ottenere la formazione richiesta. (Approfondisci la conoscenza di questo servizio)

Contattaci,

[contact-form-7 404 "Not Found"]